Coito programmato

In condizioni normali, una donna ovula intorno al 14° giorno del suo ciclo mestruale e il periodo corrispondente è considerato fertile. Tuttavia, questo non è sempre il caso e l'ovulazione può verificarsi diversi giorni prima o dopo il previsto. Il coito programmato consiste nel sincronizzare l'ovulazione della donna con il rapporto sessuale. È una tecnica a bassa efficacia (~10% di percentuale di successo), quindi sono necessari diversi cicli successivi per ottenere la gravidanza. Inoltre, il rapporto programmato è consigliato solo per le giovani coppie, con una buona qualità del seme, e per le donne con almeno una tuba di Falloppio (tubo che collega ciascuna delle ovaie con l'utero, noto anche come tubo uterino o ovidotto) permeabile . D'altro canto, il rapporto programmato ha il vantaggio di essere poco costoso e del tutto non invasivo, tanto da poter essere provato prima di procedere a tecniche di riproduzione assistita più sofisticate.

I rapporti a programmati possono essere eseguiti in un ciclo naturale, senza o con induzione dell'ovulazione, o dopo stimolazione ovarica controllata. Nel primo caso non vengono somministrati farmaci, si ha solo un controllo della crescita follicolare attraverso ecografie e analisi ormonali. Quando viene rilevato il picco dell'ormone luteinizzante (LH) e un grande follicolo (16-18 mm di diametro) può essere visualizzato mediante ecografia vaginale, si raccomanda il rapporto sessuale. L'ovulazione avviene normalmente circa 38 ore dopo il picco di LH, ma gli spermatozoi possono mantenere la loro capacità fecondante per 1-2 giorni nel sistema riproduttivo femminile (utero e tube di Falloppio). Per ottenere una precisione ancora maggiore, l'ovulazione può essere indotta da un'iniezione di gonadotropina corionica (HCG), che ha lo stesso effetto di induzione dell'ovulazione dell'LH endogeno.

In alternativa, il rapporto programmato può essere eseguito dopo stimolazione ovarica controllata. Con la stimolazione ovarica e l'induzione dell'ovulazione, le possibilità di gravidanza sono ottimizzate aumentando la qualità e il numero di ovociti maturi disponibili.

Clinica di riproduzione assistita

C/ Rey Abu Said, 19 (Urb. Alcázar del Genil)
C/ Camino de Ronda, 2 18006
Granada - España
Tel. +34 958 120 206
Fax +34 958 818 277